RECITAZIONE, MUSICHE E DANZE POPOLARI SARDE

RICORDANDO LA SARDEGNASabato 29 Novembre 2014, al Teatro Isabella della Circoscrizione V di Torino, l’Associazione Nosu Impari di Torino  ha presentato la VI edizione di "Ricordando la Sardegna".

E' stata una serata ricca di musica, di balli tradizionali, di belle poesie e di brevi e piacevoli rappresentazioni teatrali.


All'apertura dello spettacolo, condotto da Quintomoro (Gianluca Cotza), gli ospiti sono stati salutati con il tradizionale Ballo dell'Accoglienza.

 

 

Hanno fatto seguito, in un armonico intercalarsi, le canzoni di Quintomoro e Laura Cotza, che hanno rievocato le bellezze della terra sarda, sempre nel cuore degli emigrati, e le belle poesie di Albino Agus, Luisa Pisano e Gianluca Cotza.

Ecco un brano del componimento di Vincenzo Pisanu, nella recitazione di Quintomoro in sardo e di Pia Deidda, in italiano.

 

 

Il Gruppo di ballo «NOSU IMPARI» si è esibito ancora nel corso della serata, creando allegri e simpatici intermezzi  musicali, come  il Ballo della vedova che, spiega Quintomoro, "mette in danza la storia di una vedova la quale,essendo rimasta sola, vuole provare a rifarsi una vita … [un tempo] il ballo era il modo per conoscere i nuovi aspiranti fidanzati".

 

 

A titolo esemplificativo degli interessanti lavori teatrali, tutti degni degli applausi che hanno giustamente ricevuto, si propone qui un brevissimo saggio de La bandiera del re. Il lavoro teatrale, curato da Luisa Pisano, presidente dell'associazione, nonchè autrice di poesie e ballerina del gruppo folk, è stato tratto dall'omonimo racconto della scrittrice Pia Deidda.
 

 

La serata si è conclusa tra applausi e manifestazioni di generale soddisfazione.

 

© Antonina Orlando, 05 – 12 – 2014

 

 

Un pensiero su “RECITAZIONE, MUSICHE E DANZE POPOLARI SARDE”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *